Cre-Attività

Sin dal doposcuola, in giovane età, ho sempre adorato fare diverse attività manuali con discreti risultati.

Una volta, ci si accontentava anche di poco perché in effetti il mercato non offriva molte idee e materiali.

Disegnare, lavorare la creta, lavorare a maglia o uncinetto, mezzo punto o punto croce erano le classiche arti manuali che potevi fare a scuola o a casa.

Io sono sempre stata più per l’attività che per il “crea”, ma per me bastava fare quel qualcosa che mi desse soddisfazione e che mi facesse sentire bene.

Sono sempre stata attratta dalle nuove tecniche e, dove la mia mamma poteva insegnarmi, soprattutto per il ricamo, assorbivo come una spugna.

Poi, ho iniziato a seguire corsi di pittura country, di patchwork e di cucito creativo.

Ho fatto un finanziamento per comprare la mia prima macchina da cucire e, man mano, tutte le attrezzature necessarie per dare libero sfogo ai miei hobby.